Diego condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Paccheri con scampi, ricotta e asparagi

Paccheri con scampi, ricotta e asparagi
Portate: 
2
Tempo di preparazione: 
30
Tempo di cottura: 
15

Questo piatto è una rivisitazione delle linguine con asparagi che troverete ne “il libro del cavolo”: ho sostituito le linguine con dei paccheri, i gamberi rossi con gli scampi, e al posto della mantecatura con parmigiano ho usato ricotta fresca per farcire i paccheri.
Per partecipare alla festa:
http://www.cavolettodibruxelles.it/2010/06/la-festa-del-cavolo#comment-1...

Ingredienti

180 gr di paccheri
4 scampi
1 mazzetto di asparagi
1 arancia
100 gr di ricotta vaccina
olio d’oliva
prezzemolo
sale
pepe

Preparazione

Pulire gli scampi, sgusciarli e marinare la polpa spezzettata con olio, 2 cucchiai di succo di arancia, la buccia di mezza arancia fatta a striscioline sottili, un pizzico di sale, pepe e prezzemolo.
Pulire gli asparagi (meglio se selvatici perché il piatto è piuttosto dolce e quindi serve che gli asparagi abbiano un sapore deciso e amarognolo), e dividete la quantità a metà: una parte fatela bollire per 5 minuti in acqua salata e gli altri tagliateli a metà per il lato lungo e saltateli in padella con poco olio per 2-3 minuti.
Una volta bolliti gli asparagi, passateli al minipimer diluendo con dell’acqua fino ad ottenere una crema ben fluida; versarne un mestolino a specchio sul piatto da portata.
Nel frattempo avrete fatto bollire l’acqua per la pasta, quindi buttate i paccheri.
Da parte emulsionate la ricotta con un paio di cucchiai di acqua di cottura e, quando i paccheri saranno cotti al dente, scolateli, riempiteli con questa crema di ricotta uno per uno e disponeteli sul piatto come meglio credete, distesi o in piedi.
Completate cospargendo la pasta con la marinatura di scampi, gli asparagi saltati, una macinata di pepe e prezzemolo tritato.