Marta condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Parigine ripiene

Parigine ripiene
Portate: 
8
Tempo di preparazione: 
20
Tempo di cottura: 
15

Tra le varie possibilità ho scelto di servire il bicerìn con le parigine ripiene ovvero soffici pan brioche avvolti nella sfoglia e farciti di confettura.
Secondo la rivista le parigine erano delizie predilette dalle dame che, con il pretesto di una ghiotta colazione, prendevano parte alla vita pubblica e politica del Paese.
Nella foto, una parigina appena sfornata.

Ingredienti

500 gr di farina manitoba
50 gr di zucchero
75 gr di burro
25 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di miele d'acacia
1 rotolo di pasta sfoglia pronta
1,25 dl circa di acqua tiepida
1 uovo
latte q.b.

Preparazione

Fare una fontana con farina e zucchero, creare un incavo al centro in cui versare il lievito sciolto nell'acqua tiepida e il cucchiaino di miele. Amalgamare gli ingredienti e impastare aggiungendo il burro morbido. Continuare ad impastare fino ad ottenere una palla elastica e liscia. Se l'impasto dovesse risultare troppo difficile da lavorare aggiungere qualche goccio d'acqua.
Con l'impasto ottenuto formare un lungo cilindro di 2-3 cm di diametro, avvolgerlo nella sfoglia pronta e lasciar lievitare coperto da un canovaccio umido finchè avrà raddoppiato il volume (da 1 a 2 ore circa).
Ritagliare tanti panetti lunghi circa 3 cm, sigillarne le estremità con le dita, spennellare con l'uovo sbattuto con poco latte e cuocerli in forno già caldo a 200 gradi per 15 minuti.
Tagliare a metà e farcire con confettura a piacere.