Lea Madegravis condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Paccheri con carciofi veneziani

Paccheri con carciofi veneziani

Ho scoperto una varietà assolutamente sconosciuta per me, di carciofi.
Si chiamano nel loro dialetto castrature, perché tagliati ancora molto piccoli e mangiati quando ancora sono asprigni e un po’ amari, in realtà si chiamano 'carciofi Violetto di San Erasmo' vengono coltivati negli isolotti intorno a Venezia e siccome la produzione è molto scarsa si trovano solo qui. Non a tutti piacciono proprio per la loro particolarità di essere molto più amari dei carciofi normali.
(...)
continua qui:
http://pampel-muse.blogspot.com/2010/04/paccheri-con-carciofi-veneziani.html#more

Ingredienti

carciofi questi o altri che si trovano al mercato
timo in foglie e fiori essiccato
aglio
paccheri, quelli fatti con il grano antico Senatore Capelli
olio evo un po’ forte

Preparazione

Rosolare l’aglio con l’olio evo e un po’ di timo, mettere i carciofi a spicchi e far andare a fuoco vivace per alcuni minuti.

Quando bolle l’acqua buttare la pasta. Passare la pasta nel sugo di carciofi con un po’ d’acqua di cottura, infine aggiungere un pò di timo fresco.