Livia condivide le sue ricette su cucino.net. Registrati per pubblicare le tue. È gratis!

Ravioli ricotta e spinaci

Ravioli ricotta e spinaci
Portate: 
6
Tempo di preparazione: 
60
Tempo di cottura: 
3

Ho preparato i ravioli solo un paio di volte ma sempre in grande quantità. per me vale la pena fare la sfacchinata una volta sola, poi surgelarli e vivere di rendita per un po'. Ho un po' di problemi a definire le quantità del ripieno...ma è una delle classiche cose in cui ci si regola ad occhio e a gusto.

Ingredienti

uova 4
farina 400 gr
spinaci q.b.
ricotta q.b.
sale
parmigiano q.b.
noce moscata q.b.

Preparazione

Sbollentare gli spinaci in acqua salata. Scolare e strizzare una volta raffreddati. Formare una palla e tagliarli fino a ridurli a pezzettini. In una ciotola amalgamare gli spinaci alla quantità desiderata di ricotta, aggiustare con sale e noce moscata. Riporre in frigo.
Su una spianatoia disporre la farina a fontana. Rompere al centro le uova e iniziare ad impastare, prima con i polpastrelli poi con il palmo della mano per un tempo non inferiore ai 10 min. Lasciar riposare per circa 30 min sotto una ciotola rovesciata.
Stendere parte della pasta con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia piuttosto sottile e tagliarla a metà. Inserire il ripieno di ricotta e spinaci in una sac-a-poche e fare una o più file di palline su una metà della sfoglia avendo l'accortezza di distanziarle circa un paio di cm tra di loro. Ricoprire con la seconda metà della sfoglia facendo attenzione a far aderire le due parti intorno alle palline di ripieno.
Con una rotella seghettata da pasta tagliare i quadrati intorno alle palline. Disporre i ravioli così ottenuti su un vassoio spolverato con farina di semola. Eventualmente congelare direttamente sul vassoio e, una volta congelati, riporre in un sacchetto e conservare in freezer. Al momento della cottura sarà sufficiente buttarli ancora congelati in acqua bollente salata. saranno pronti quando risaliranno a galla, ovvero dopo circa 3 minuti.